Partner

Cisco Networking Academy    ICT Academy   Ithum S.r.l.   LPI Italia

Patrocinio

Regione Puglia

Regione Puglia

GNU\Linux

Appello: salviamo UniversiBo, progetto di software libero

Riceviamo dalla mailing list dei LUG italiani e inoltriamo a tutti voi l’appello di Domenico Spalluto, Presidente dell’Associazione UniversiBO:

Salve,

Questo appello è stato inviato a tutti i LUG e associazioni di software libero esistenti in Italia, o quantomeno quelle di cui siamo riusciti a recepire i contatti.

Vi scrivo queste righe per chiedervi un aiuto tecnico in quanto uno dei progetti italiani più longevi in materia di software libero, rischia di esser dismesso.

Questo progetto si chiama UniversiBO, un sito il cui codice è stato interamente scritto  da zero dai ragazzi e che ha permesso a molti studenti dell’ateneo bolognese di trovare appunti utili per il proprio studio, di ricercare le domande frequenti d’esame, di scambiare idee ed opinioni, di costruire una comunità, di inviare notifiche istantanee tramite sms.

Una risorsa che dopo un decennio rischia di chiudere, in quanto nell’attuale staff non vi sono le competenze sufficienti per risolvere i numerosi problemi tecnici, o meglio non vi sono più, in quanto i tecnici dopo il loro percorso di studi sono prossimi alla laurea.

Chiediamo a voi tutti di aiutarci a far rinascere il progetto, perchè siamo convinti della filosofia che lega la nostra associazione alle vostre, e siamo convinti che in un maxi-ateneo come quello bolognese non possa venir meno un gruppo storico di diffusione del free software.

Dedicateci una parte del vostro tempo libero.

Da parte di UniversiBO è garantita la massima serietá e la totale collaborazione di tutto lo staff, al fine di aggiornare anche le nostre conoscenze.

Speriamo di potervi trasmettere la stessa importanza che per noi riveste la rinascita, o meglio, la rivitalizzazione di questo progetto. Non vogliamo e non possiamo arrenderci alla dismissione di UniversiBo.

L’invito è, ovviamente, aperto sia a studenti che a non studenti, con la convinzione che si possa esportare un modello di esperienza decennale in altri atenei.

 

Cordiali saluti,

Domenico Spalluto

Presidente Associazione UniversiBO

e lo Staff tutto

 Site: www.universibo.unibo.it Social: fb.me/UniversiBO

XPocalypse, come sopravvivere dopo la dipartita di Windows XP

con Linux puoi

Carissimi amici di Pane e PC, come sapete, dallo scorso 8 Aprile Microsoft ha smesso di supportare Windows XP, il suo sistema operativo più di successo. Nonostante sia stato sul mercato per più di 12 anni, XP ha ancora una base di utenza vastissima (le stime dicono dal 10 al 30% dei PC connessi a Internet).

A queste persone, Microsoft propone come soluzione il passaggio a Windows 7 o Windows 8.1, che sono impraticabili per chi ha un PC con qualche anno sulle spalle, e in generale per chi deve affrontare le ristrettezze economiche di questo periodo. In più è una soluzione che ancora una volta incoraggia l’uso del software proprietario.

Nonostante non ci sia stato possibile aderirvi ed organizzare un evento ad-hoc, vi segnaliamo che il mondo dei LUG (di cui Pane e PC fa parte) hanno organizzato XPocalipse, un giorno dedicato alla migrazione da Windows XP a Linux, suggerendo come riferimento la distribuzione  XPocalypse, creata per l’occasione e basata su Xubuntu 12.04 LTS.

Condividete questo articolo sui social network, utilizzando gli hashtag #conlinuxpuoi#xpaddio e #ciaoxp. (quest’ultimo, tra l’altro, creato da Microsoft stessa).

Maggiori informazioni su http://conlinuxpuoi.it

Pane e PC riceve la qualifica di LUG

Ennesimo importante passo per la nostra Associazione: dallo scorso 13 Dicembre Pane e PC è stato riconosciuto ufficialmente come LUG (Linux Users Group) dalla ILS (Italian Linux Society) e come tale è stato inserito nella LugMap, la mappa dei LUG italiani!

250px-Logoilsvettoriale.svg

Qualche riferimento:

Happy Pane e PC!

Consegnato il nuovo server

E’ finalmente giunto in laboratorio il nuovo server! Si tratta di un Dell PowerEdge 6400 Server, la cui configurazione dovrebbe essere (non ancora verificata) la seguente:

  • CPU: 4xP3 Xeon@900MHz con 2MB cache
  • RAM: 512MB PC100
  • HD: Raid SCSI con 4 dischi da 36Gb e 2 dischi da 9,1GB

Inutile aggiungere che anche su questa macchina verrà installato Ubuntu (molto probabilmente la versione Server), e verrà utilizzata come file server per l’intera parrocchia.

I lavori su questo server cominceranno dopo Pasqua, attualmente siamo in pausa festiva 🙂

[techtags: server, Dell PowerEdge 6400, Ubuntu]

Chiusura estiva

Giusto in piccolo aggiornamento, anche per tranquillizzarvi: il progetto è andato e va avanti, ci vermeremo giusto per una piccola pausa estiva nel mese di Agosto, durante il quale tutte le attività del Centro Polifuzionale della Santa Famiglia si fermeranno.
Nel frattempo, nelle ultime settimane abbiamo concentrato il lavoro su due aspetti:

  • Installazione del server LTSP per la gestione dell’aula didattica – Stiamo avendo notevoli problemi, dovuti soprattutto al fatto che la connettività (basata su un ponte wireless) è "ballerina" e non ci permette una buona gestione dei pacchetti da installare;
  • Preparazione della documentazione da utilizzare per i corsi di alfabetizzazione informatica – Vorremmo, infatti, cercare di prepararle tutte entro l’8 Agosto così da poter programmare l’inizio dei corsi per il mese di Settembre.

A tal proposito, stiamo cercando aziende che possano farci da sponsor e darci una mano nelle spese per i corsi (si tratta di stampare, solo per il primo corso, la documentazione per 10 utenti). Se conoscete qualche azienda che possa fare al caso nostro, o volete voi stessi farvi avanti…beh, sapete dove e come contattarci

Buona estate a tuttti,
I ragazzi di Pane e PC

[techtags: LTSP, slide, documentazione, alfabetizzazione, corsi]

Il gruppo aumenta

Proseguono incessantemente (anche se non troppo…) i lavori dei ragazzi di Pane e PC. Il gruppo aumenta di due unità, Gabriella – prima ragazza del gruppo – ed Egidio entrano a far parte del nostro team.

Contemporaneamente, abbiamo cominciato a studiare per un’eventuale implementazione del LTSP (Linux Terminal Server Project) in laboratorio, cosa che ci darebbe la possibilità di:

  • Centralizzare tutte le operazioni di amministrazione;
  • Utilizzare i terminali più vecchi (che altrimenti verrebbero smaltiti) per il laboratorio e donare i più nuovi;
  • Imparare qualcosa di nuovo 🙂

Inoltre, abbiamo finalmente cominciato a metter mano sulle slides da utilizzare per i corsi, la programmazione didattica dovrebbe essere quasi completata.

Stay tuned, as always!

[techtags: gruppo, corsi, LTSP]

Il laboratorio cresce

Inizia una nuova settimana, e anche stavolta ho una buona notizia: il laboratorio cresce, siamo arrivati a 6 desktop installati e da testare sul campo (4 di essi sono stati anche "schedati" da Marco e Guglielmo), mentre ieri mattina mi son stati consegnati altri due laptop, uno dei quali sembra essere adatto ad essere donato all’Associazione Culturale Pietre Vive (vedi altro post).

Non li abbiamo ancora testati, nè tantomeno ho controllato i modelli (mancanza di tempo, sorry…), in ogni caso mi è stato assicurato il loro funzionamento.

In settimana proverò a verificare la possibilità di installare qualche sorta di language pack italiano per la DSL…è in inglese e noi non avremmo problemi, ma vorremmo prevenirne agli studenti che avremo durante i corsi, visto il target che ci siamo prefissati.

Come sempre…stay tuned!

[techtags: laptop, desktop, laboratorio, DSL]

Donazioni

Cerca

Ultimi articoli

Categorie